Crea sito
  • Facebook
  • RSS




Savona, disoccupato e sfrattato di casa: 32enne si suicida buttandosi dalla finestra

Pubblicato da redazione2. Pubblicato in CRONACA

Tagged: ,

Pubblicato il giugno 11, 2013 con Nessun commento

carabinieri_auto_agente_giorno--400x300 (1)Senza lavoro e con uno sfratto incombente. Un uomo di 32 anni si è suicidato, verso le 11 di questa mattina, in un paese vicino Savona, in Liguria. L’uomo si è lanciato dalla finestra della sua abitazione al terzo piano di un palazzo in via Pighini a Cairo Montenotte.

L’uomo è caduto sul prato del giardino sottostante. L’erba ha attutito l’effetto dell’impatto sul terreno ma il trentaduenne è morto nonostante i tentativi di rianimazione praticati dai sanitari del 118.

L’uomo soffriva da tempo di disturbi depressivi, collegati alla situazione difficile della famiglia. Era disoccupato, viveva con la madre pensionata e un fratello disabile e da ultimo doveva fare i conti con una procedura di sfratto. L’uomo, infatti, si era rivolto agli uffici del Comune di Cairo Montenotte per chiedere assistenza ma il Comune non poteva intervenire perche’ il giovane non aveva la residenza a Cairo.

”Il Comune di Cairo – spiega il sindaco Fulvio Briano all’Adnkronos – e’ intervenuto in diversi casi di sfratto ma in questo caso, mancando la residenza, non era possibile”.

 

fonte: Savona, disoccupato e sfrattato di casa: 32enne si suicida buttandosi dalla finestra – Adnkronos Cronaca.

Nessun commento

Commenti for Savona, disoccupato e sfrattato di casa: 32enne si suicida buttandosi dalla finestra are now closed.