Crea sito
  • Facebook
  • RSS




Sanità, Lorenzin avverte: “Pronta a nuovi blitz in ospedali italiani”

Pubblicato da redazione2. Pubblicato in CRONACA

Tagged: ,

Pubblicato il novembre 06, 2013 con Nessun commento

lorenzin_adn--400x300 (1)La ‘visita’ a sorpresa del ministro della Salute Beatrice Lorenzin al pronto soccorso dell’ospedale San Camillo di Roma non rimarrà la sola. “Ho intenzione di fare qualche altro” blitz negli ospedali, “anche in altre città”. Lo ha annunciato la stessa Lorenzin, in un’intervista esclusiva rilasciata all’Adnkronos negli studi del palazzo dell’Informazione a Roma. /Video

“Ho solo un problema di gestione del tempo – premette – ma ho intenzione di farne anche in altre città”. Il ministro non andrà a sorpresa negli ospedali “con l’idea di trovare chissà che cosa, ma per rendermi conto di persona di quelli che sono alcuni gap insostenibili. Il San Camillo, ripeto, è una struttura ottima a Roma, è una vera eccellenza sui trapianti, lavora in sofferenza facendo i conti con la carenza di organico e tutta una serie di problematiche. Ma il fatto che al pronto soccorso, come ho visto quando sono andata, ci fosse un solo bagno funzionante, senza carta e senza sapone, è un problema di igiene pubblica”.

‘Restyling’ in vista per i piccoli ospedali, quelli con meno di 120 posti letto. Per il ministro, la riconversione dei piccoli ospedali in strutture più snelle e più adatte a rispondere ai bisogni di salute dei cittadini è infatti “necessaria”. “L’applicazione della legge Balduzzi, con una mediazione che si sta raggiungendo in conferenza Stato-Regioni – ha aggiunto Lorenzin – porterà molte strutture oggi piccole ad accorparsi, a lavorare su numeri più grandi. Quelle che non riescono ad accorparsi devono necessariamente ripensare la propria missione”.

 

fonte: Sanità, Lorenzin avverte: “Pronta a nuovi blitz in ospedali italiani” – Adnkronos Cronaca.

Nessun commento

Commenti for Sanità, Lorenzin avverte: “Pronta a nuovi blitz in ospedali italiani” are now closed.