Crea sito
  • Facebook
  • RSS




Al via Prioritalia, oltre 1.000 manager in campo per futuro Paese

Pubblicato da redazione1. Pubblicato in CRONACA

Tagged: ,

Pubblicato il agosto 02, 2012 con Nessun commento

“Dialoghiamo con tutti, non ci facciamo condizionare da nessuno e lavoriamo per aiutare la politica a ritornare buona e capace di darci un futuro migliore. Lo facciamo con manager e alte professionalità e insieme a chi vorrà collaborare con noi, perché i manager non possono più solo fare bene il loro lavoro in azienda, ma vogliono prendersi la responsabilità e limpegno di mettere le loro competenze e qualità al servizio del Paese”. Così Guido Carella, presidente di Manageritalia, una delle due organizzazioni della dirigenza italiana che, unitamente a Federmanager, aprono oggi a Roma #Prioritalia, evento a cui parteciperanno oltre mille manager, in programma fino al 5 agosto presso lHotel Meliá Roma Aurelia Antica. I lavori partono oggi dai principi della buona politica, delineati nei mesi scorsi dal lavoro di gruppo di tanti manager. Dall’analisi ad ampio spettro effettuata su diversi tipi di media sono emersi, come sintesi delle proposte e richieste della società civile, nove principi trasversali indispensabili per sviluppare una buona politica: informazione, legalità, trasparenza, inclusione, innovazione sociale, competenza, attuazione cultura del fare rapidamente, collaborazione pubblico/privato e visione. Questi, dunque, i principi individuati sui quali nei prossimi giorni si definiranno le priorità e le modalità per concretizzarli in progetti e azioni.”Fatta lanalisi delle esigenze palesi e latenti dei cittadini e del Paese verso la politica -dice Giorgio Ambrogioni, presidente Federmanager- adesso, come è da sempre nel ruolo dei manager, passeremo a definire come far succedere le cose. Individuare priorità e modalità di realizzazione: questo è limpegno che ci prendiamo con e per il Paese. E lo facciamo coinvolgendo tanti manager, che per dare il loro contributo si prendono giorni di ferie. E un impegno per il Paese -aggiunge- per tornare a una buona politica, indispensabile per costruire insieme agli italiani il futuro. Lunico vero scudo contro lo spread e trampolino per una vera crescita economica e sociale”.”Insomma -chiude Carella- è ora che tutti gli attori sociali responsabili si attivino per mettere competenze e progetti al servizio del Paese, ne va della nostra credibilità e rilancio. Non possiamo più delegare la buona politica alla sola politica e alle istituzioni, sarebbe una grave irresponsabilità in un momento come questo”.

fonte: Al via Prioritalia, oltre 1.000 manager in campo per futuro Paese – Adnkronos Professioni.

Nessun commento

Commenti for Al via Prioritalia, oltre 1.000 manager in campo per futuro Paese are now closed.